Nuova Ford Puma 1.0 EcoBoost Hybrid

TEMPO DI LETTURA: 5 minuti

Oggi nella rubrica settimanale di “SENSAZIONI A FREDDO” parleremo della nuovissima Ford Puma, più precisamente della versione che monta il 1.0 EcoBoost Hybrid. Non abbiamo avuto modo di testarla nei particolari ma dopo la visione e un veloce test drive abbiamo tirato qualche conclusione.

Ford Puma in breve …

La nuova crossover Ford Puma si presenta decisamente compatta per il suo segmento ereditando molte delle caratteristiche della coupè dalla quale prende il nome. Lunga circa 420 cm presenta sicuramente una linea grintosa ma non troppo aggressiva. Molto interessante il concept del muso, dominato da una grande mascherina a nido d’ape nero lucido. Le sue forme sfilate ed allo stesso tempo pronunciate potrebbero far intendere dall’esterno una carenza di spazio all’interno dell’abitacolo. Questo vi potrà sembrare strano ma non è affatto così, gode infatti di ampi spazi sia per quando riguarda il bagagliaio che per il comfort e la comodità dei passeggeri.

Un punto a sfavore, dato dalla linea, è la “piccolezza” del lunotto posteriore che non garantisce un’ottima visibilità in retromarcia ed in generale rispetto tutto ciò che ci sta dietro. Sono numerose le caratteristiche e gadjet montati di serie anche sul modello più basico, troviamo tra questi i comodissimi sensori di prossimità/parcheggio decisamente utili avendo un lunotto che non ci permette molta visibilità. Con una spesa aggiuntiva di 1.000€ circa, sarà possibile inserire anche la retrocamera ed il Co-Pilot Pack (sistema di guida assistita).

Ford Puma cockpit

Linea snella ma internamente spaziosa

La posizione di guida si presenta abbastanza elevata ed allo stesso tempo dura ma comoda. I sedili infatti si presentano non proprio morbidi ma assolutamente contenitivi per non parlare della comodità della funzione “massaggio” integrata. Di serie il cruscotto digitale da 12,3″ (per la versione ST line) o aggiungibile con un piccolo sovrapprezzo e la ricarica wireless alla base della plancia/console centrale.

La linea, come abbiamo detto prima, potrebbe indurre il pensiero della scomodità e della scarsa comodità del passeggeri ma non è priprio così. Al suo interno, nei sedili anteriori e posteriori sarà comoda anche una persona con un’altezza superiore al metro e ottanta. Anche il bagagliaio, rigorosamente con apertura e chiusura automatica, molto ampio e regolare con una capacità di carico di 400 lt circa, che aumenta a 460 lt nelle versioni NO HYBRID.

Anche se il motore potrebbe risultare leggermente “spinto” i consumi rimangono comunque nella norma aggirandosi attorno ai 16/17 km/l. Molto interessante potrebbe essere anche il sound che produce questa automobile, potrebbe non piacere a tutti (risultando poco silenziosa) ma a noi non è dispiaciuto. Forse una piccola pecca la si può trovare nel cambio che risult poco diretto e posizionato troppo in basso rispetto alla posizione di guida.

A proposito di sicurezza, tutte le Ford Puma sono dotate di sistema di riconoscimento dei segnali stradali, mantenimento in corsia e frenata automatica in grado di individuare non solo oggetti ma anche pedoni (funzionante a basse velocità). Non manca poi il comodissimo cruise control adattivo.

Il parere di Marco sulla Ford Puma 1.0 EcoBoost Hybrid

Stiamo parlando di un’ottima automobile, mi è piaciuta molto la linea che reputo aggressiva ed elegante allo stesso tempo. Ero intimorito dagli spazi interni ma dopo aversa visionata attentamente e provata ne sono rimasto soddisfatto. Prima di vederla sono passato attraverso diversi Blog dove ho notato che tutti parlavano del “suono” di questo tre cilindri etichettandolo come rumoroso ed invasivo. Secondo il mio parere un pò di sound non deve mai mancare quindi personalmente lo reputo un pregio. Interessante la soluzione del bagagliaio, ampio e maggiorato attraverso il pozzetto aggiuntivo e lavabile di 80 lt. Il principale difetto come detto precedentemente è la scarsa visibilità in retromarcia della vettura, problema risolvibile attraverso l’inserimento della retrocamera che renderà ogni manovra più semplice.

Grazie per la lettura!
Comunicaci a quale recensione/test drive saresti curioso di leggere e faremo il possibile per portarlo all’interno del blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.