Tik Tok: che cos’è e come funziona

TEMPO DI LETTURA: 3 minuti

Tik Tok é il nuovo social trend del momento. L’applicazione è la più scaricata del 2020 davanti ai grandi big del Paperon dei Paperoni di oggi, Mark Zuckerberg con oltre un miliardo di download riesce a superare FacebookInstagram e WhatsApp

Cos’è Tik Tok?

Tik Tok è un app compatibile con Android e iOS. si tratta di un social lanciato dal continente asiatico, da Alex Zhu e Luyu Yang nel lontano 2014 con il nome di Musical.ly.

Musical.ly era un app dedicata agli adolescenti, dove avevano la possibilità di caricare brevi video, dalla durata massima di un minuto, con l’aggiunta di canzoni, filtri ed effetti, oltre che registrare filmati in modalità lip sync.

Il lip sync è la funzionalità con la quale è possibile cantare e mimano i movimenti dei propri brani preferiti. Musical.ly ha avuto un successo inaspettato nei giovani tra gli 11 ed i 14 anni, infatti in meno di due anni ha raggiunto oltre 95 milioni di utenti attivi in questa fascia di età.

La società cinese ByteDance di Zhang Yiming trovando l’app interessante, soprattutto per l’elevato numero di utenti, nel 2016 ha ben pensato di acquistarla per un miliardo di dollari trasformandola in Tik Tok, proprio quella  che oggi tutti conosciamo.

Come funziona ?

L’applicazione social è stata arricchita con nuove funzionalità, contenuti più vasti e per tutte le categorie. All’interno possiamo trovare dai video alla moda, dagli animali agli sketch o agli sport (specialmente quelli di strada), come il longboarding (variante dello skate) e parkour. Molto apprezzati e diffuse sono le challenge ovvero sfide tra utenti.

La filosofia degli autori è quella di dare libero sfogo alla creatività, liberando il proprio estro artistico. Se inizialmente Tik Tok era l’app per i teenager adesso è per tutti: grandi, piccoli e perché no anche dei vip che si sono già cimentati in mimi e challenge varie. I giovani trascorrono molto tempo nella piattaforma per fare brevi video di scherzi, imitazione, recitazione e molto altro. L’app è semplice ed intuitiva da usare, ricca di filtri e repertori musicali. Grazie a tutto questo è possibile anche guadagnare, trasformando il divertimento in lavoro come quello degli Influencer su Instagram.

I fondatori della piattaforma sono riusciti in poco tempo a raggiungere un vasto pubblico creando “dipendenza” tra gli utenti del social, proprio per questo hanno pensato di monetizzare l’app facendola diventare una routine giornaliera, coinvolgendo tutti gli utenti, ma anche brand e pubblicizzazioni. Mentre ce chi pensa che i social network ci rendono asociali, grazie a loro nascono molte collaborazioni e si riesce a dar vita all’arte interiore che ognuno porta dentro in varie forme.

Ecco un video per farvi l’idea di cosa si può fare con il celebre social, dei migliori tiktokers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.